map

Noleggio Catamarano in Francia
Costa Azzurra e Liguria

offerta speciale last minute Verifica della disponibilità skype

Noleggiare Catamarano nella Riviera dei Fiori in Liguria

Vacanze in barca a vela - Riviera dei FioriLa Liguria è il Cuore della Cultura Mediterranea

La Riviera dei Fiori in Liguria fa parte della Riviera di Ponente, che è divisa in due parti: la Riviera delle Palme in provincia di Savona e la Riviera dei Fiori in provincia di Imperia con San Remo.

La Riviera dei Fiori si trova nella parte occidentale della Liguria, si estende da Sanremo a Ventimiglia.

Qui, spiagge di sabbia fine e scogliere stupefacenti si alternano. Lungo la costa, ci sono località turistiche note per le loro attrazioni, ma soprattutto per le loro acque cristalline.

La costa è ricca di piccoli villaggi che sono veri e propri gioielli della regione, tra cui Sanremo, la città dei fiori (da non perdere l'occasione di visitare il suo bellissimo mercato dei fiori) meglio conosciuto per il famoso Festival della Canzone Italiana e per il suo Casino. La città offre inoltre un campo da golf panoramico.

Bordighera è tra le più belle città della costa. Da qui, quando il cielo è limpido, si può godere di una vista mozzafiato da Arma di Taggia a Monaco/Montecarlo. La città è nota per le sue palme che vengono esportate anche in Costa Azzurra.

L'ultima città prima del confine è Ventimiglia, il cui centro storico è sede di capolavori artistici unici e in parte nascosti, sulla riva sinistra del fiume Roya.

La costa Ligure si distingue per il suo clima mite, le sue strutture turistiche e di accoglienza di tutti i tipi.

La sua cucina può essere definita come la più mediterranea delle cucine italiane.

Il suo clima, paragonabile alle grandi isole (Sardegna e Sicilia), in realtà crea le condizioni ideali per la coltivazione della vite, olivi, cereali, legumi, verdure e frutta che sono la base della cucina locale.

La Riviera dei Fiori e i suoi maggiori porti

  • San Remo
  • Bordighera
  • Ventimille

I principali eventi nella Riviera dei Fiori

Sfilata di carri fioritiDa Ventimiglia a San Remo, gli eventi non manchano durante l'anno!

Ventimiglia è la città del confine italiano più conosciuta. A solo 11 km da Mentone, è la porta d'ingresso per l'Italia e l'inizio della Riviera dei Fiori.

Da un lato storico, si trovano i resti di un teatro romano del II secolo, e la Cattedrale dell'Assunta, nel centro storico. La cattedrale, dedicata alla Vergine Maria, è stata costruita nel XI e XII secolo sui resti di una cattedrale carolingia.

Ventimiglia è ormai ben nota per i suoi famosi mercati. Ogni Venerdì di fronte al mare si svolge il più grande mercato, dalle 6 del mattino alle 18 in estate e dalle 6 alle ore 17 durante l'inverno. Su questo enorme mercato, ci sono molti prodotti locali, ma anche un sacco di falsi ...

L'interesse del mercato è l'acquisto di prodotti italiani tipici: grana, mozzarella, olio, prosciutto ... Non aspettatevi pero' di fare un buon affare, e state molto attenti con i falsi, la polizia francese e italiana è molto presente sul mercato.

Nel mese di giugno, la "grande battaglia dei fiori" è un evento da non perdere. Si tratta di una sfilata di carri che sono costruiti con personaggi fioriti su un tema dell'anno.

San Remo ha una posizione unica sulla costa Ligure. Tipica località della Riviera, è stata frequentato dalla fine del XIX secolo da aristocratici russi, scrittori e artisti.

Oggi si vedono magnifiche ville e una lunga passeggiata in riva al mare, il Corso Imperatrice, fiancheggiata da alberi di palma.

E 'anche la città che ha ospitato le riprese del film "Il talento di Mr. Ripley" con Matt Damon e Jude Law.

Ma, naturalmente, San Remo è diventata famosa per il suo Festival della Canzone Italiana che si svolge ogni anno nel mese di Febbraio. Creato nel 1950, ha permesso ai cantanti come Zucchero, Eros Ramazzotti, Lucio Dalla, Lucio Battisti, Adriano Celentano l'accesso alla fama.

Scopri la Cucina Italiana Mediterranea

Spaghetti ai frutti di mareLa Riviera dei Fiori, come tutta l'Italia ha anche una ricca tradizione culinaria, in particolare piatti a base di frutti di mare e pesce. Nel corso dei secoli il mix di antiche tradizioni si è evoluto in un'esperienza culinaria unica.

I frutti di mare sulla Riviera dei Fiori sono un culto nella zona. Essi sono utilizzati per entrambe le zuppe e piatti di pasta, con sugo di pomodoro o saltati con un po' d'olio extravergine di oliva e prezzemolo, aglio, peperoncino.

E ovunque, si pesca e si gode delle ricchezze del mare. Vengono soprattutto nella composizione di una insalata chiamata cappon magro, una artistica composizione di pesce e di verdure che si mangia soprattutto a Natale. Le acciughe sono una specialità di Monterosso, una delle Cinque Terre, e sono preparati sotto sale o sott'olio. Vengono gustati in molti modi, tra cui in aperitivo con del lardo di Colonnata.

Il Pesto, specialità di Genova, si mangia spesso, con minestrone regionali, gnocchi o pasta locale, tra cui le pregiate trenette e trofie o trofiette. Devono il loro nome al termine "strofissià", che in dialetto genovese significa sfregamento (strofinando un pezzo di pasta tra le mani).

Verifica disponibilità

  • Scrivici Scrivici
  • facebook
  • twitter

Novita' per 2016

Cartina